Estetica del sorriso

Oggi la visita dal dentista non è più associata solo ed esclusivamente alle terapie odontoiatriche.
Sempre più spesso i pazienti sentono l’esigenza di visite specialistiche per affrontare terapie volte a migliorare la propria estetica. Grazie alla continua evoluzione dei materiali odontoiatrici, oggi, il dentista può intervenire a più livelli per abbellire l’aspetto del sorriso e quindi del volto.

 

Otturazioni estetiche

L’estetica del sorriso non è necessariamente legata all’aspetto dei denti frontali. Sempre più frequentemente il paziente vuole sostituire i restauri metallici dei settori posteriori, anche se correttamente eseguiti e ancora validi funzionalmente.
Nei casi in cui i restauri da sostituire siano particolarmente estesi si può ricorrere alla preparazione di intarsi in composito o in ceramica e di corone in ceramica prive di sottostrutture metalliche grigie.

 

Faccette in ceramica

Le esigenze estetiche nei settori anteriori richiedono sia di avere restauri invisibili che di migliorare la forma e il colore degli elementi. Esigenze che oggi possiamo raggiungere con faccette in ceramica, corone in ceramica prive di metallo e sbiancamenti domiciliari o professionali.


Sbiancamento

Lo sbiancamento è una tecnica che permette di sbiancare i denti attraverso il rilascio di perossido di idrogeno ad alti volumi veicolato sotto forma di varie preparazioni chimiche, la più diffusa delle quali è il perossido di carbammide. Una tecnica che richiede una visita preliminare per verificare se il paziente possa essere sottoposto con successo allo sbiancamento e per escludere la presenza di una serie di controindicazioni.


Le fasi del trattamento. 
1. VISITA
La prima visita serve a verificare che l'ultima seduta di igiene orale sia stata eseguita non più di 45 giorni prima dell'inizio del trattamento, poi insieme al paziente valutiamo il risultato estetico che si desidera ottenere.
2. REALIZZAZIONE DELLE MASCHERINE
In questa fase rileviamo la tinta iniziale, verranno scattate alcune fotografie della bocca e verrà presa l'impronta dentale in modo che il laboratorio possa realizzare le mascherine necessarie per il trattamento domiciliare.
3. TRATTAMENTO DOMICILIARE
Le mascherine su cui è stato applicato il gel si indossano la sera prima di andare a letto e si tolgono al risveglio. Il trattamento viene completato in circa 1/2 settimane.
4. CONTROLLO DEL RISULTATO
Verifichiamo il risultato del trattamento con controlli regolari e durante i quali confrontiamo il risultato estetico ottenuto con la fotografia scattata prima del trattamento.
Dopo alcuni mesi è possibile eseguire un nuovo ritocco per il mantenimento del risultato.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram