Ortodonzia invisibile

Oggi l’estetica del sorriso, raggiunta riallineando i denti anteriori, può essere ottenuta con una nuova tecnica che permette di migliorare l’allineamento senza il fastidio o l’imbarazzo del tradizionale apparecchio per i denti.
Grazie all’apparecchio invisibile è possibile ottenere movimenti ortodontici con una serie progressiva di mascherine trasparenti rimovibili che possono essere indossate con disinvoltura per tutto il giorno, perché assolutamente invisibili.
Una metodica relativamente recente che rappresenta una svolta nel campo dell’ortodonzia invisibile dell’adulto perché permette di correggere in modo sicuro e prevedibile difetti di malocclusione (denti affollati oppure spaziature eccesive) e senza ricorrere all’impiego di fili o attacchi metallici.
 

Come è fatto?

Sono delle sottili mascherine, realizzate con uno speciale polimero trasperante, che permettono di spostare e raddrizzare gradualmente i denti nella posizione desiderata, utilizzando forze leggere e controllate.
 

A chi è indicato?

Ai pazienti adulti e adolescenti per trattare diverse malocclusioni, inclusi il morso aperto, il morso profondo o il morso incrociato. E’ particolarmente indicata per i casi di affollamento con sovrapposizione dei denti, oppure di spaziature eccessive.
 

Quanto dura?

Un trattamento medio richiede 12 mesi, ma varia a seconda del caso e in base alla difficoltà dei movimenti da realizzare.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram